Glosario

/Glosario
Glosario2019-08-10T16:54:30+01:00
Quantità di UF/cm2
L’Estrazione di Unità Follicolare (FUE) è realizzata attraverso l’utilizzo di un micro perforatore. È una tecnica rivoluzionaria per ridurre al minimo le cicatrici, lasciando solo cicatrici di 1mm di diametro (in base alla misura del perforatore).
L’elasticità del cuoio capelluto aiuta a valutare la larghezza della striscia che verrà presa.
Cattiva: senza mobilità nel cuoio capelluto, massima estrazione: 1 cm.
Media: mobilità che consente l’estrazione di una striscia che va da 1,1 a 1,3 cm
Buona: estrazione di una striscia > 1,3 cm
Bisturi cilindrico con bordo circolare tagliente e diametro da 0,75 a 1 mm.
La fase in cui gli innesti sono reimpiantati nell’area ricevente.
Una tecnica speciale per chiudere l’area donatrice dopo un trapianto di striscia/FUT che riduce al minimo le cicatrici e permette la ricrescita dei capelli nell’area donatrice.
Dissezione della striscia in strisce sottili (silvers) contenenti solo poche unità follicolari allineate per facilitare la raccolta.
Danno involontario al follicolo, con conseguente incapacità di generare nuovi capelli. Può verificarsi durante il campionamento (striscia o FUE), il “silvering” o il ritaglio. L’estrazione delle unità follicolari viene eseguita al microscopio al fine di ridurre al minimo il tasso di transezione. Il tasso di transezione tollerato è compreso tra il 4 e il 5%.
Gli unici capelli adatti per essere trapiantati sono i capelli destinati ad essere permanenti (non influenzati dal DHT). Pertanto, le aree situate sui lati e sul retro del cuoio capelluto sono considerate sicure per il trapianto chirurgico al fine di avere risultati duraturi.